Katoomba Falls
Australia, Natura

Come visitare le Blue Mountains spendendo poco

Le Blue Mountains costituiscono un paradiso naturale a circa 60 km a ovest di Sydney. Questo fa di questo montagne la destinazione perfetta per un viaggio in giornata dalla capitale del New South Wales.

Le Blue Montains, che ospitano 400 diverse specie di animali, 40 delle quali rare o in via d’estinzione, fanno parte dei siti UNESCO patrimonio mondiale dell’umanità. Il nome di queste montagne è dovuto alla foschia blu prodotta dall’olio generato dagli alberi di eucaliptus che evapora a causa del calore.

Ci sono diversi tour che partono da Sydney e coprono le principali attrazioni del parco (Qui puoi trovare un elenco di tour organizzati). Ma perché dovresti pagare un tour se le Blue Mountains possono essere facilmente raggiunte in treno ed essere visitate in modo molto più economico?

In questo post potrai sapere come visitare le Blue Mountains spendendo poco.

Innanzitutto, hai bisogno di procurarti una Opal Card. Questa è una carta prepagata che può essere usata per pagare i mezzi pubblici a Sydney e sulle Blue Mountains. Se non hai una Opal Card puoi comunque usare i mezzi pubblici comprando dei biglietti singoli, ma usano la carta potrai beneficiare di tariffe ridotte, ed in più l’ammontare speso durante un giorno o una settimana è limitato (daily o weekly capping). Il grande vantaggio di questa carta è che è gratis, e basta ricaricala per iniziare ad usarla.

Grazie al capping giornaliero il costo della tua gita sulle Blue Mountains sarà di 15,80$ durante i giorni lavorativi e di soli 2,70$ la domenica! Inoltre con la Opal card potrai anche usare gli autobus per spostarti all’interno del parco, anche se in realtà è comunque fattibile spostarsi soltanto a piedi.

Per raggiunfere le Blue Mountains bisogna recarsi alla stazione centrale di Sydney, dove i treni con destinazione Katoomba Railway Stations partono ogni ora. Nel sito del “Transport for NSW” è possibile trovare l’orario aggiornato dei treni. Il viaggio dura all’incirca due ore. Lo stop a cui dovrai scendere è quello della stazione di Leura.

L’itinerario proposto include praticamente tutte le principali attrazioni delle Blue Mountains:

  • Everglades Historic House and Gardens
  • Leura cascades
  • Bridal Veil lookout
  • Honeymoon point
  • Three sisters e Echo Point
  • Katoomba Falls
  • Scenic world

Nella mappa, puoi vedere il percorso che bisogna fare per visitare tutte le attrazioni. Il percorso può essere concluso il circa 7 ore, di cui 3 ore di camminata.

Everglades Historic House and Gardens

Scendi dal treno alla stazione di Leura ed inizia la giornata con un buon caffè in uno dei tanti posticini accoglienti che troverai lungo la strada principale di questo piccolo villaggio.

Dalla stazione, è possibile raggiungere gli “Everglades Historic House and Gardens” in circa 20 minuti a piedi o in autobus.

Everglades Historic House and Gardens
Everglades Historic House and Gardens

Questi giardini erano già davvero belli quando sono andata io (in inverno) e devono essere ancora più belli durante la primavera o l’estate. Tuttavia, se sei più interessato ai paesaggio naturali delle Blue Mountains, o se il tempo a tua disposizione è limitato, puoi evitare questo stop ed andare dalla stazione di Leura direttamente alle Leura Cascades.

Leura cascades

Leura Cascades
Leura Cascades

Le Leura Cascades sono la seconda ed imperdibile tappa della giornata! Inutile dire che sono stupende. Le cascate sono raggiungibili dall’area pic-nic Leura Cascades, da cui parte il sentiero chiamato “Prince Henry Cliff Walk”. Continua a camminare su questo sentiero dopo le cascate per raggiungere l’Echo Point. Ricordati di ammirare i panorami mozzafiato che troverai lungo il percorso. In particolare, fermati ad osservare i paesaggi fantastici offerti dal “Bridal Veil Lookout” e dal “Hooneymoon point”.

Three sisters e Echo Point

Arrivato all’”Hooneymoon point”, continua il percorso sulla “Giant Stairway”, che ti porterà fino all’Echo Point, passando attorno a una delle “Theree Sisters”.

Le scale sono piuttosto ripide e strette e possono essere non adatte a chi soffre di vertigini. Alla fine delle scale si arriva all’Echo Point, da cui è possibile ammirare le famose “Three Sisters”. In questo punto è anche presente un centro informazioni turistiche ed un ristorante, quindi potrebbe essere il posto perfetto per ricaricare le batteria, specialmente se non hai portato del cibo con te.

Three sisters
Three sisters

La leggenda narra che questa tre montagne erano una volta tre bellissime sorelle di nome “Meehni”, “Wimlah” e “Gunnedoo” che si erano innamorate di tre fratelli di un’altra tribù. Purtroppo, a causa di rivalità tra tribù, non gli era concesso sposarsi. Per questo motivo, i fratelli decisero di catturare le tre sorelle causando una battaglia tra le tribù. Per proteggere le sorelle durante la battaglia, il fratello maggiore le trasformò in pietra, con l’intenzione di cancellare l’incantesimo a battaglia finita. Purtroppo, però il fratello più grande fu ucciso durante la battaglia, e non poté mai più annullare l’incantesimo. Per questo motivo le tre sorelle sono ancora lì, che aspettano che qualcuno le liberi.

Dall’Echo Point la vista è fantastica, ma questo è anche il punto dove tutti gli autobus turistici si fermano, quindi siate pronti a sgomitare per avere uno spazio tutto per voi. Un posto un po’ più tranquillo da cui ammirare queste meraviglie è lo “Spooners Lookout”, facilmente raggiungibile dall’Echo Point in pochi minuti.

Katoomba Falls

Dopo l’Echo Point, continuate a camminare sul sentiero “Prince Henry Cliff Walk” per lo “Scenic World”. Sulla strada, fermatevi alle “Katoomba Falls”, una bellissima cascata segmentata situata tra l’Echo Point e lo Scenic World.

Katoomba Falls
Katoomba Falls

Scenic world

Lo Scenic World è l’ultima tappa della giornata. Qui è possibile sprofondare  nella Jamison Valley utilizzando la ferrovia panoramica (la più ripida della ferrovia inclinata del mondo) o la funivia. Una volta lì, puoi passeggiare nella foresta pluviale usando uno dei numerosi sentieri della valle, e poi tornare usando di nuovo uno dei due mezzi di trasporto.

Scenic World
Scenic World

Un’altra attrazione imperdibile dello Scenic World è la Skyway panoramica. Questa speciale funivia vi permetterà di galleggiare a 270 sopra la Jamison Valley, offrendovi viste mozzafiato grazie al pavimento trasparente in vetro.

Per tornare a Sydney, prendi l’autobus che da Scenic World ti porterà alla stazione di Katoomba, quindi prendi il treno per Sydney.

Qui puoi trovare altri post sull’Australia

Ti è piaciuto il post? Pinnalo!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.