Sather Tower
California, Città, Esperienze

Qualche ora a Berkeley

Il mio viaggio di 7 giorni nel Nord della California si è concluso a Berkeley, la città dei figli dei fiori e della prestigiosa Università di Berkeley. Questa città si trova a circa ad un’ora e mezza di distanza da Sacramento, ed è anche raggiungibile in soli 15 minuti di guida da San Francisco, o in pochi minuti con i mezzi pubblici. Avendo solo poche ore a disposizione in questa città, ho deciso di andare ad esplorare il campus universitario, che si trova sulla sommità della collina di Berkeley, dalla quale è visibile San Francisco.

Sather Tower
Sather Tower

Il campus è abbastanza grande e pieno di prati verdi sui quali gli studenti ed i turisti possono godersi il sole della baia. Camminare per questo campus è un’esperienza fantastica. L’edificio che spicca tra tutti è il Campanile. In realtà il nome di questa torre è Sather Tower, ma viene comunemente chiamate il campanile per la somiglianza al campanile di San Marco a Venezia. Questa torre, che è la terza torre campanaria-orologio più alta al mondo, è uno dei simboli dell’università.

University of Berkeley
University of Berkeley

Molti edifici presenti nel campus sono molto belli ed è possibile ammirarli avventurandosi all’interno del campus. Dopo aver completato il tour dell’università, vi consiglio di rilassarvi in uno dei cafè hipster presenti sulla College avenue. Io ho anche amato il gelato da Ici Ice Cream. Maggiori informazioni su questa bellissima città possono essere trovate su sito turistico di Berkeley, che è uno dei siti turistici più organizzati che io abbia mai visto.

Beh, questa è stata l’ultima tappa del mio viaggio on the road. Così, dopo essere stata a San Francisco, Yosemite, Lago Tahoe e Sacramento, ho restituito la mia macchina affittata con Turo a Berkeley e mi sono diretta verso l’aeroporto con i mezzi pubblici.

Clicca qui per scoprire tutti i miei post sulla California in Italiano.

5 thoughts on “Qualche ora a Berkeley”

      1. eh, purtroppo dubito che potra` esserci una prossima volta. comunque, passando in California nel mio giro del mondo 2014 la visita ad un campus universitario, quello dell’Uiversita` di Losa Angeles, me lo ero fatto anche io: i miei trasporti a Los Angeles – my roundtheworld n. 104 -83

        mi sono divertito a confrontare il tuo giro della California col mio, imparando molte cose e scoprendo di essermene perse tantissime: OTTAVA PARTE – INDICE – CALIFORNIA -88

        di nuovo complimenti per il tuo modo di viaggiare… 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.